Rilevazione degli incidenti stradali con lesioni a persone: un contributo alla conoscenza del fenomeno in Umbria

perugia

Seminario

4 giugno 2014
ore 10.00-13.30
Comune di Perugia – Sala S. Anna
Perugia – Viale Roma, 15

Evento esclusivamente a inviti

Programma

Mercoledì 4 giugno alle ore 10.00, presso la Sala S. Anna del Comune di Perugia, si svolge il Seminario dal titolo “Rilevazione degli incidenti stradali con lesioni a persone: un contributo alla conoscenza del fenomeno in Umbria”.

Il Seminario, organizzato dalla sede territoriale Istat per l’Umbria in collaborazione con il Comune di Perugia e il Comune di Terni, illustra ed analizza l’evoluzione dell’incidentalità stradale in Umbria dal 1998 al 2012. L’obiettivo principale è quello di promuovere presso le istituzioni, gli organi di rilevazione e gli operatori, l’utilizzo delle risultanze della rilevazione come base informativa di riferimento per le azioni di contrasto al fenomeno dell’incidentalità stradale.

All’interno dei lavori è prevista una tavola rotonda per raccogliere i contributi istituzionali dei diversi organi di rilevazione.

Per informazioni

Ufficio territoriale per l’Umbria
Info: sede.umbria@istat.it

regione:

Umbria
argomento:
Giustizia e sicurezzaSalute e sanità
tipo di documento:
Evento territoriale

14° Seminario Nazionale PC-Crash Firenze venerdì 29 e sabato 30 novembre 2013

 Anche per il 2013 ci sarà in novembre il consueto incontro organizzato dal Dr. Virginio Rivano.

Il Seminario è indirizzato agli utenti di  PC-Crash 10.0 e a coloro che hanno interesse a conoscerne le caratteristiche e le modalità d’uso.

Il corso avanzato, a cura del Prof. Herman Steffan, è destinato a chi già conosce e usa il programma.

Saranno svolti degli esempi mettendo in evidenza le tecniche di ricostruzione.

Il corso base, a cura del Dr. A. Moser, fornirà una presentazione complessiva del programma e saranno illustrate, passo-passo, le tecniche di simulazione e ricostruzione attraverso l’analisi di esempi didatticamente significativi.

Condurranno i lavori il prof. Herman Steffan ed il dott. Andreas Moser, autori del programma, che saranno a disposizione per approfondimenti teorici sulle basi fisiche di PC Crash.

Lingua ufficiale del seminario sarà l’italiano.

I partecipanti sono invitati a portare il proprio PC portatile o desktop con Windows XP, Vista o Windows 7,  con le credenziali di amministratore.

Programma:
Il seminario che inizia venerdì 29 novembre alle ore 9.00 e termina sabato 30 alle 13.30 si svolgerà a Firenze.
Costi e sede del corso sono comunicati nelle seguenti comunicazioni a cura del Dr. Rivano.

Per maggiori informazioni scaricare i due seguenti PDF

PUBLIC SPEAKING: LA COMUNICAZIONE EFFICACE

Ci sentiamo di consigliare questo seminario perché Emanuele Maria Sacchi è il n°1 ed il CNA offre questa opportunità che è un vero affare.
PUBLIC SPEAKING: LA COMUNICAZIONE EFFICACE

23 – 24 Settembre 2013
MODENA

PUBLIC SPEAKING: LA COMUNICAZIONE EFFICACE

CONTENUTI

  • Presentare messaggi convincenti, trasmettere fiducia, credibilità ed entusiasmo.
  • Presentare se stessi e le proprie idee, coinvolgere, condividere, concretizzare.
  • L’unica qualità che conta è quella percepita da “tecnici” ad “abili ed efficienti comunicatori”.
  • L’efficacia dell'”imagery” e il mind mapping.
  • L’orientamento al pubblico e le fasi della preparazione, l’apertura efficace: “il momento della verità”.
  • Come diminuire l’ansia e preparare al meglio una presentazione.
  • Lo sviluppo del discorso e il focus sul “messaggio-chiave”.
  • La gestione delle obiezioni, il linguaggio positivo.
  • Le frasi killer, il linguaggio di precisione.
  • Come essere credibili e convincenti: l’affermazione di credibilità.
  • Il recupero dell’attenzione, alternare razionalità ed emozione, alternare “mente” e “cuore”.
  • La comunicazione non verbale: mimica facciale, gestualità, postura del corpo, doppio sguardo circolare, il controllo della voce: tono, volume, ritmo e la gestione del silenzio.
  • Il segreto del carisma, la chiusura efficace.

RELATORE
Emanuele Maria Sacchi, è uno dei massimi esperti internazionali di Negoziazione, Leadership e Team Building; unico italiano invitato come key speaker al World Negotiation Forum, è Consulente, Trainer e Advisor per Aziende di 18 differenti Paesi, molte delle quali sono inserite nella top 500 a livello mondiale.

DURATA
16 ORE

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
CNI-ECIPAR – Via Malavolti, 27 – Modena
Tel 059 269800 – Fax 059 253488 – spezzani@mo.cna.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
– Euro 240,00 iva per associati CNA
– Euro 290,00 iva per i NON associati CNA

PUBLIC SPEAKING: LA COMUNICAZIONE EFFICACE

Allegata Scheda Iscrizione
notizia pubblicata
da Luisa Burani
Contatto e-Mail per
Richiesta di Informazioni
www.cniecipar.com

 

SEMINARIO DI NAUTICA – YACHT CLUB DI MARINA DI STABIA 27 SETTEMBRE 2013 CASTELLAMMARE DI STABIA (NA)

L’Aicis Campania, grazie all’impegno ed al lavoro svolto dal Presidente Regionale Massimiliano Canellini, organizza per il giorno 27 settembre 2013 un corso di nautica presso lo Yacht Club di Marina di Stabia a Castellammare di Stabia (NA).

Obbiettivi del seminario

Il seminario, della durata di un giorno, si propone di aggiornare e di illustrare gli elementi di nautica, le caratteristiche costruttive degli impianti di bordo e sarà curato dal Prof. Luca Altamura, di fama nazionale per la sua preparazione nel campo tecnico ed in particolare della nautica. Nell’occasione sara possibile anche i cantieri navali.

Organizzazione

Il seminario sarà a numero limitato e comprenderà anche il pranzo. Per chi volesse partecipare dovrà fornire entro il 20 giugno p.v. la propria adesione. La partecipazione sarà aperta sia agli iscritti Aicis che ai non iscritti, fino ad esaurimento posti disponibili.

Per iscriversi e per maggiori informazioni è possibile contattare:

Canellini Massimiliano  m.canellini@aicis.it

Pastore Felice                    f.pastore@aicis.it

Seminario gratuito: Dalla certificazione di sistema a quella di prodotto e servizio

i

DDT.gif

EVOLUZIONE DELLA CERTIFICAZIONE: DALLA CERTIFICAZIONE DI SISTEMA A QUELLA DI PRODOTTO E SERVIZIO
Bologna, 16 novembre 2012 (9:00 – 13:00)

I sistemi di gestione aziendale sono concepiti sempre più spesso in modo integrato: ciò consente di controllare le performances aziendali, di avere coscienza del loro impatto sull’ambiente e di garantire un ambiente di lavoro sicuro e socialmente responsabile, con conseguenti benefici sui clienti e sul personale interno.
Le aziende devono considerare la certificazione di sistema e quella di prodotto due certificazioni sinergiche, dove processi che seguono standard consolidati permettono, oltre ad un miglioramento costante, anche il mantenimento delle caratteristiche e delle performance dei prodotti certificati.Per alcune Direttive Europee nuovo approccio, la verifica del sistema di gestione è parte integrante del processo per l’ottenimento della Marcatura CE.
La certificazione di prodotto, oltre a procurare all’azienda vantaggi in termini di immagine, sottolineando i suoi sforzi per immettere sul mercato prodotti più sicuri e di qualità, è anche un’importante strumento di tutela legale circa la responsabilità per eventuali danni da prodotto difettoso.
Nell’attuale “Service Economy” l’elemento di differenziazione non è più legato solamente alla qualità del prodotto offerto, ma anche e soprattutto alla qualità del servizio correlato. Dare evidenza della capacità di garantire nel tempo le caratteristiche peculiari del servizio offerto, attraverso standard definiti e soprattutto verificati, sicuramente è una dimostrazione di forza, solidità e visione a lungo termine che il mercato oggi richiede e riconosce in modo rilevante.
Certificare un sistema di gestione, un prodotto, un servizio, non si limita a una singola azione, ma è una sinergia di procedure, assessment, verifiche, che consentono alle aziende di essere più efficaci e competitive. Scopo dell’incontro è presentare le normative di riferimento e analizzare le sinergie e le integrazioni possibili.Programma

  • Benvenuto
  • Modelli di certificazione e loro evoluzione
  • Le certificazioni di prodotto cogenti e volontarie
  • La certificazione di servizio: il modello 45011 secondo norma o disciplinare volontario
  • Conclusioni

Relatori
Stefano Bolletta
, Sales Manager Divisione Management Service TÜV Italia srl
Silvano Brambilla, Sales Area Manager Divisione EnE TÜV Italia srl
Silvia Cettineo, Sector Manager per i servizi normati TÜV Italia srl

Sede di svolgimento
TÜV Italia – Via Isonzo 61, Casalecchio di Reno (BO)

ISCRIVITI ALL’EVENTO

Segreteria Organizzativa
TÜV Italia Akademie – Via Isonzo 61 – 40033 Casalecchio di Reno (BO)
Tel 051/2987411 – Fax 051/2987499
E-mail: tuv.formazione – Web: www.tuvakademie.it

www.tuv.it
Un partner sicuro con cui dialogare e a cui affidarsi, che ha alle spalle oltre un secolo di storia e tradizione, un nome ed un marchio riconosciuto ed accettato in tutto il mondo