AmTrust rompe con  il distributore italiano da $ 500mln  del medical-malpratice

amtrust    Nasdaq – rapporto sull’ assicuratore AmTrust con Trust Risk Group, il distributore commerciale esclusivo per il mercato italiano  per il rischio malasanità che vale $ 500mln,  ha rotto l’accordo  in circostanze aspre, come riferisce The Insurance Insider.

AmTrust ha comunicato che intende tagliare l’accordo tra le  le parti ed asserire che le sono dovute ingenti somme.  Trust Risk intende perseguire AmTrust davanti al giudice di Milano per EUR 500mn ($ 629mn)  che il broker prevede di perdere nel corso degli 11 anni che restavano di contratto, …

AmTrust breaks with $500mn Italian med-mal distributor

Nasdaq-listed insurer AmTrust’s relationship with Trust Risk Group, the sole distributor for its $500mn Italian medical malpractice business, has broken down under acrimonious circumstances, The Insurance Insider understands.

AmTrust has given notice that it intends to sever the agreement and both parties allege that they are owed significant sums by the other. Trust Risk intends to pursue AmTrust in the Milan courts for EUR500mn ($629mn) in earnings the broker expects to lose over the 11 remaining years of the agreement,…

FONTE  The Insurance Insider

 

Intermediari
AmTrust rompe con il distributore italiano Trust Risk Group

Le indiscrezioni che giungono dalla stampa finanziaria americana parlano di una situazione finanziaria critica del gruppo assicurativo statunitense AmTrust, quotato al Nasdaq e paventa il rischio di insolvibilità del Gruppo.*

A seguito di queste recenti notizie, Trust Risk Group, società di brokeraggio assicurativo italiana che fino a oggi ha distribuito in esclusiva le coperture di “medmal” nel settore sanitario del nostro paese diventando in pochi anni leader di un comparto particolarmente delicato, ha tempestivamente interpellato i regolatori inglesi FCA (Financial Conduct Authority); PRA (Prudential Regulatory Authority) e quello italiano IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) con lettera ufficiale spedita in data 30 ottobre c.a., per ottenere opportune rassicurazioni ed eventuali provvedimenti a tutela propria e dei propri clienti.

La rottura tra le due società si è formalizzata lo scorso 29 ottobre data in cui Trust Risk Group S.p.A. ha ufficialmente messo in mora la AmTrust per inadempienza e violazione dell’accordo di esclusività in essere.
Non sono ben noti i dettagli ma ciò che filtra è la decisione di chiudere la partnership con ben 11 anni di anticipo sui termini previsti e i probabili strascichi in tribunale. Secondo The Insurance Insider Trust Risk sarebbe pronta a chiedere agli americani 500 milioni di euro di danni causati dalla rottura anticipata del contratto.

 
*QUOTE: http://www.insuranceinsider.com/amtrust-shares-dive-after-gotham-s-0-price-target
AmTrust shares dive after Gotham’s $0 price target

ASSICURAZIONE: AL VIA GRUPPO DI LAVORO SU PREVENZIONE RISCHI NELLE AZIENDE

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – Milano – Per diffondere la cultura del rischio e le tecniche di prevenzione e gestione degli eventi avversi nelle aziende e’ nato un gruppo di lavoro al quale partecipano imprenditori, risk manager, broker, assicuratori, periti assicurativi e centri di formazione. Ne fanno parte: Marco Oriolo, vice presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Carlo Marietti Andreani, presidente di Aiba (broker assicurativi), Adolfo Bertani, presidente del Cineas (consorzio universitario di formazione manageriale sulla cultura del rischio), Francesco Cincotti (vice presidente dell’Unione giovani assicuratori e riassicuratori italiani), Roberto Bosco (consigliere Anra, l’associazione dei risk manager), Mauro Tamagnone (presidente di Aipai, l’associazione dei periti liquidatori assicurativi) e Marco Santinato, amministratore delegato di Per Consulting. L’idea di un tavolo comune e’ emersa nel corso del workshop ‘Strategie e tecniche per proteggere le imprese: il valore della formazione’, che si e’ tenuto questa mattina a Milano presso la Fondazione Cariplo. Il nuovo gruppo di lavoro comincera’ a riunirsi subito dopo Pasqua.

com-gli

(RADIOCOR) 16-04-14 19:27:29 (0623) 5 NNNN