News Progetto Asseverazione Carrozzeria

Gent.mi Tutti,

con l’augurio che il triste periodo che stiamo attraversando riduca e quindi termini quanto prima i suoi effetti, Vi saluto cordialmente e Vi allego due documenti:

1. un video di presentazione nel dettaglio dei contenuti e degli obiettivi del Progetto di Asseverazione della Sostenibilità della Carrozzeria Eccellente per arrivare, in collaborazione con le Istituzioni preposte e Accredia in primis, nei tempi necessari alla formalizzazione di standard organizzativi e professionali pubblici, ossia di riferimento per l’intero comparto;

https://www.youtube.com/watch?v=MEVtvNh_IQs

2. una iper sintetica brochure di presentazione del suddetto Progetto.

Entrambi i documenti sono per Voi e per tutti coloro ai quali ritenete sia utile presentarli in quanto potenzialmente interessati al Progetto di Asseverazione Carrozzeria.

Noi siamo operativi e con alcune Carrozzerie abbiamo iniziato, partendo dalla 1° fase, il processo di Asseverazione: mi permetto di invitarVi ad aderire e proprio in un momento in cui si può collaborare con tempi più utili e meno tesi per la riuscita dell’obiettivo di Asseverazione.

E’ sufficiente contattarci (cell 380 3029957, supporto@standardetesting.it) per lavorare insieme.

I prossimi mesi metteranno alla prova molte imprese in Italia e la selezione genererà i suoi effetti: ed è in queste condizioni di cambiamento accelerato che gli operatori più lungimiranti colgono l’opportunità di prendere decisioni ed occupare spazi fondamentali per il proprio futuro competitivo.

RingraziandoVi per l’attenzione e con l’auspicio di unire quanto prima le forze per un obiettivo comune, i saluti più cordiali.

Silvano Guelfi
Paolo Saluto

Brochure Asseverazione Carrozzeria_Standard e Testing

Disciplinare di Asseverazione Carrozzeria d’Eccellenza

     Come vi abbiamo anticipato sabato scorso abbiamo partecipato a Torino alla “lectio magistralis” del prof. ing. Silvano Guelfi coadiuvato dall’ing. Paolo Saluto dal titolo: La Carozzeria Eccellente sceglie di essere differente.

Erano presenti circa 200 operatori del settore automotive, per lo più carrozzieri dell’interland torinese, città che grazie alle industrie del settore ed al terziario molto diffuso ha permesso al suo Politecnico di essere particolarmente avanti nel settore legato all’auto ed ai prodotti e servizi ad esso collegato.

Nel corso di quella che è stata una chiarissima esposizione dei motivi che hanno portato il Politecnico a creare un vero e proprio spin-off  chiamato Standard e Testing ed alle metodologie di lavoro del gruppo che ha coinvolte una decina di carrozzerie di Torino e Cuneo, il prof. Guelfi ha illustrato tutti gli aspetti finanziari, strategici e tecnici della procedura di asseverazione che si differenzia da quella che può essere una certificazione di qualità come quelle che già altre carrozzerie hanno.

Sempre sotto l’egida di Accredia che è l’ente parastatale di autorizzazione delle società di certificazione, il politecnico ha concordato un piano per arrivare a creare uno standard minimo per classificare una carrozzeria quale Carrozzeria di Eccellenza.

A differenza delle carrozzerie certificate per la qualità ISO 9001 o altre certificazioni, che si basano su delle procedure e degli standard scelti e dichiarati dalla stessa carrozzeria, le Carrozzerie d’Eccellenza dovranno adottare degli standard concordati tra il Politecnico ed Accredia che non si basano solo sugli aspetti tecnici minimi quali attrezzature e spazi, ma anche su tutti gli altri aspetti che garantiscono la salute di un’impresa, quali le capacità finanziaria, un bilancio in salute, anzi tre, la correttezza legale, fiscale e giuslavoristica.

Il professore ha seguito il filo del discorso per oltre due ore presentando una cinquantina  di slide. Ne abbiamo catturate alcune nelle parti più interessanti che alleghiamo qui. In ultima pagina ci sono i riferimenti per contattare il team di lavoro del politecnico, anzi dello spin-off Standard e Testing

disciplinare asseverazione carrozzeria di eccellenza