AvisBudget compra il Gruppo Maggiore

avis maggiore   Novità nel noleggio a breve termine: AvisBudget Group compra il Gruppo Maggiore. Il passaggio di consegne è previsto nell’arco del secondo trimestre 2015, assolte le usuali condizioni di chiusura. AvisBudget Group garantirà, con la propria forza finanziaria e globale, il rafforzamento dei brand Maggiore e AmicoBlu in un mercato sempre più competitivo.

LA FAMIGLIA MAGGIORE – A darne notizia è proprio la famiglia Maggiore, proprietaria delGruppo Maggiore, fondato dal campione di motociclismo Vittorio Maggiore che nel 1947 creò con i figli la prima società di autonoleggio senza conducente in Italia. Oggi Maggiore è il quarto player in Italia nel settore noleggio auto e furgoni. Vittorio Maggiore, presidente dell’omonimo Gruppo, ha annunciato oggi di aver raggiunto l’accordo per la vendita della propria attività ad AvisBudget Group, leader globale nel settore: “Affidiamo il Gruppo Maggiore nelle solide mani di AvisBudget, nella consapevolezza che i brand Maggiore e AmicoBlu verranno sviluppati e rafforzati nel lungo termine, grazie all’ingresso in una dimensione mondiale. AvisBudget ha sempre dedicato impegno edattenzione al servizio alla clientela, una filosofia che il nostro Gruppo ha sempre perseguito. Sono certo che questa comune visione strategica produrrà un futuro pieno di soddisfazioni per i nostri clienti.”

AVIS SI RAFFORZA – Dopo il completamento dell’operazione la rete Maggiore, attualmente composta da oltre 140 agenzie di noleggio, andrà a rafforzare il network di AvisBudget Italia. I clienti e partners di Maggiore potranno accedere al network mondiale di AvisBudget Group, rappresentato da più di 10.000 agenzie in 175 Paesi. Ronald L. Nelson, AvisBudget Group Chairman e Chief Executive Officer, ha dichiarato: “Il Gruppo Maggiore rappresenta un’eccellenza nel mercato italiano del noleggio auto e furgoni, e questo fa della compagnia una straordinaria aggiunta alle nostre attuali operazioni in questo paese. Il mercato italiano del noleggio veicoli è stabile e profittevole; sono entusiasta di avere avuto la possibilità di acquisire questo business.”

Fleet Magazine

Il valore dell’operazione secondo ANSA è di 170 milioni di euro