#ADD16 Automotive Dealer Day 2016 – Ogni anno sempre di più

FullSizeRender (35)  Non ho guardato i numeri, non ho visto i risultati ma solo gli stand, gli espositori, i visitatori ed il pubblico presente e quello da casa interessato all’evento.

Ogni anno sempre di più perché ogni anno è uno spettacolo che si rinnova con nuovi ed interessanti workshop, meeting di aziende  ed associazioni, eventi collaterali  e sempre una maggiore partecipazione di espositori ed afflusso di pubblico.

Quest’anno eravamo ospiti di Rete di Stima, il marchio che raggruppa diverse società automotive che in collaborazione con Happy System e Rentek hanno organizzato la presenza a questa che è diventata la più importante manifestazione del settore servizi auto. Si sono alternati allo stand oltre ad APAID le società Eurostime, evolgo! ed Exasat. Tra gli ospiti che ci sono venuti a trovare Europcar, Rina, Vetrocar, Assicure, Dekra, Arval, Nobis, Authoitalia, Leasys, Mapfre, ACI Global, BCA, COTW, AMINTA, Carvivo, Sicurezza e Ambiente, AON, R4Y, Autoscout, Arval, Mercedes, Escargo, Europ Assistance, Infodrive, Mapfre, SOS Grandine, Indicata, Punto Glass, CarFullService, Autonostop, Automobili.it, KeRete, CarPoint, Agos, Athlon, TWG, Star Solutions, Shell, Econometrica, Autorola, Autopreview, Notiziario Motoristico, Vodafone Automotive, Manheim, Berner, Car Affinity, Car Garantie, Eurotax, Fiditalia, Studio Legale Zampino e Giuntini, Geomove ed Uniquon, molti dei quali anche espositori .

La formula funziona, alla gente piace potersi incontrare e fare appuntamenti concentrati in tre giorni, che dall’uno iniziale di 14 anni fa fanno capire che la fiera cresce e non è escluso che l’anno prossimo i giorni diventino quattro fino ad arrivare addirittura a far cambiare nome in ADW, e diventare il Dealer Week.

FullSizeRender (36) IMG_2269 FullSizeRender (37) FullSizeRender (38) FullSizeRender (39)

 

 

 

ACI Global rileva da ATM “Guidami”, il servizio di Car Sharing di Milano

guidami-420x280

L’offerta di ACI Global si arricchisce così di un servizio innovativo rivolto a chi sceglie una mobilità più economica, funzionale ed ecosostenibile, in una realtà, quale quella milanese, che costituisce un caso unico di avanguardia a livello europeo per il Car Sharing. L’operazione è stata sancita ieri con la sigla di un Accordo che prevede il mantenimento di una quota di minoranza da parte di ATM che ha saputo far diventare GuidaMI Leader in Italia del servizio di Car Sharing basato sul modello “a postazioni fisse”, e che condivide con la Società controllata dall’Automobile Club d’Italia la convinzione che il Car Sharing possa creare importanti sinergie con il Trasporto Pubblico Locale. ACI Global – che intende sviluppare a livello nazionale un Servizio di Car Sharing basato su un modello flessibile ed innovativo- a Milano assumerà la gestione di GuidaMi nella configurazione dei servizi oggi esistente per poi evolverla sviluppando ulteriormente l’integrazione con il trasporto pubblico e realizzando un sistema integrato di mobilità più ricco, efficace ed ecosostenibile a beneficio dei cittadini milanesi e di chiunque si trovi a visitare il capoluogo lombardo. Oggi GUIDAMI conta su una flotta di 114 veicoli di diversa categoria, e su 88 aree di sosta per un totale di 228 posti auto riservati (stalli). Il portafoglio clienti di GUIDAMI è di circa 5.000 abbonati.

Claudia Annovazzi

http://www.fleetblog.it/author/claudia/

#ADD15 Dealer Day 2015. Uno spettacolo che si ripete

#ADD15Verona. Ha aperto ieri i battenti ll’Automotive Dealer Day 2015. Tre giorni di kermesse nella quale sono previsti  oltre 4.000 partecipanti che si muoveranno su oltre 12.000 mq di Area Business in 28 sessioni tra workshop e masterclass. Parleranno oltre 70 speaker, professionisti del settore o delle oltre 70 aziende presenti. Quest’anno i paesi rappresentati sono oltre 10 con aziende provenienti da tutto il mondo.

Il primo giorno ha visto la solita affluenza degli altri anni, più ridotta in mattinata ma decisamente copiosa nel pomeriggio. Tutti gli stand erano vivaci ed i vari personaggi del settore automotive erano presenti. Molti gli amministratori e i dirigenti delle varie società espositrici tra le quali ricordiamo Car Garantie, Vodafone Automotive, ACI Global, ARVAL, automobile.it, ICar, Shell, Mapfre, Viasat, Quattroruote Professional, Star Solutions, Subito.it, CarFullService, Eurotax, BCA e Leasys.  Oltre 10 Paesi rappresentati.

Sempre interessanti gli interventi dei relatori. Molto seguito  all’apertura quello del direttore di Quintegia, la società organizzatrice, Leonardo Buzzavo che ha parlato di Bisiness Digitale con Alessandro Lazzeri di Findomestic e Jared Hamilton di DrivingSales.com.

Oggi è atteso il massimo delle presente. La giornata centrale è sempre stata la più affollata.

image2

Annunci efficaci e corretti

 

Vendere un auto è ormai alla portata di molti. Con internet ed i vari siti di commercio specializzato o generico si può inserire l’auto che si desidera vendere ed attendere le offerte di altri privati o anche  commercianti.

Un perito auto può dare una mano, ed aiutare i privati che vogliono far fare le foto ad un professionista ed eventualmente quantificare un danno presente sull’auto per evitare discussioni col potenziale acquirente. Ci si può rivolgere ad un perito della nostra associazione trovandolo tra i periti auto per provincia nel menu di questo sito oppure a società specializzate in perizie auto sul territorio come, Dekra, Tuv, Aci Global o  Logisticar solo per citarne alcune. Rentek, proprietaria del marchio Logisticar ad esempio oltre alla perizia può occuparsi del trasporto e della garanzia.

Importanti sono le foto.  Autoscout 24 ci insegna come farle e ci da altri utili consigli.

autoscout

Se vuoi vendere la tua auto in fretta, fai le cose con calma. Presentala correttamente, ma nel modo migliore possibile!

In dettaglio

“Non è così importante che inserisca nell’annuncio anche l’optional più insignificante”. Chi pensa così durante la compilazione di un annuncio sta facendo un errore: forse è proprio quel dettaglio che attrarrà un potenziale compratore. Per questa ragione, descrivi l’auto nel modo più dettagliato possibile. In internet hai tutto lo spazio che ti serve per una descrizione completa: cerca di sfruttarlo meglio che puoi.

Accuratezza

Prima di pubblicare un annuncio, compila accuratamente tutti i campi della maschera di inserimento. Controlla più volte di aver segnalato tutte le caratteristiche e ricorda che quello che scrivi sarà vincolante. Un esempio: se indichi nel tuo annuncio che l’auto ha un sistema di controllo elettronico della stabilità, il compratore pretenderà che tale caratteristica sia effettivamente presente nell’auto che acquista.

Non incidentata

Se sei il primo proprietario del veicolo, puoi confermare senza alcun dubbio se l’auto è incidentata o meno. Se sei il secondo o il terzo proprietario, devi fare attenzione a quanto dichiari. Se assicuri che l’auto non è incidentata, ciò si riferisce anche a danni precedenti dei quali potresti non essere a conoscenza.

Foto dell’esterno

Il migliore biglietto da visita della tua auto sono le foto che pubblichi insieme all’annuncio. Come prima cosa l’auto deve essere pulitissima quando fai le foto. Poi, cerca uno spazio ampio con uno sfondo libero e meno elementi di disturbo possibile: ad esempio, un luogo adatto potrebbe essere un parcheggio di un centro commerciale vuoto, magari la domenica mattina. Anche la luce è importante: la migliore è un cielo leggermente coperto in cui il sole brilla in lontananza. In piena luce devi evitare il mezzogiorno, la mattina presto e il tardo pomeriggio. Nelle foto di tre quarti, gira il volante per mostrare i cerchi. Se questi sono particolarmente importanti poi, fai una fotografia in primo piano della ruota.

Foto dell’interno

Non dimenticare le foto dell’interno. Fai attenzione che il volante sia diritto e che non si vedano ombre. Se è così, scegli un angolo all’ombra e utilizza il flash nonostante la luce del giorno: vedrai quanto la foto risulterà migliore. Naturalmente, anche l’interno dell’auto deve essere perfettamente pulito. Fai sparire giornali, scontrini ed altri elementi che creano disordine.

Controllo

Prima di inserire un annuncio in internet, controlla tutte le informazioni accuratamente ancora una volta.

Consigli
  • Utilizza quanti più dettagli possibile nella descrizione dell’auto.
  • Fotografa la tua auto nel migliore dei modi.
  • Fai attenzione ad utilizzare l’affermazione “non incidentata” se non sei il primo proprietario.
AutoScout24 Service

ACI Global e l’idrogeno: il soccorso stradale guarda al futuro

aciglobal H2

ACI Global ha annunciato in questi giorni la firma di un contratto quadriennale con l’Istituto per le Innovazioni Tecnologiche (IIT) di Bolzano per l’assistenza stradale alle prime vetture a idrogeno in Italia che entreranno in circolazione il prossimo 29 agosto nella provincia di Bolzano.
Inoltre, ACI Global sarà per l’Italia l’Assistance Partner del progetto HyFIVE, la più importante iniziativa europea che porterà 110 automobili a idrogeno sulle strade di tutta Europa: da Londra a Stoccarda, da Bolzano a Copenaghen, passando per Monaco e Innsbruck.

“L’accordo si colloca nel contesto della nuova strategia di ACI Global che prevede un’offerta di servizi sempre più attenta alle necessità del Cliente, per anticipare l’evoluzione delle soluzioni di Mobilità, spiega Ludovico Maggiore, Amministratore Delegato di ACI Global. “Infatti, il progetto HyFIVE è innovativo non solo per l’attenzione all’ecosostenibilità, ma anche perché, nell’introdurre nuove formule di motorizzazione, propone modalità originali di utilizzo delle vetture nel medio-lungo periodo”.
Walter Huber, Presidente di IIT sottolinea: “In ACI Global abbiamo individuato un’azienda che conferisce un importante valore aggiunto al nostro progetto, grazie alla sua lunga esperienza al servizio degli automobilisti e alla sua vasta rete di partner internazionali con cui garantisce assistenza non solo in Italia, ma anche all’estero, coprendo così tutto il cosiddetto ‘corridoio verde’ tra Monaco e Modena”.

Il contratto di servizio prevede sia il soccorso stradale, con interventi di dépannage (risoluzione sul posto di eventuali piccoli guasti) o trasporto presso un’officina specializzata, sia l’assistenza al conducente che garantisce il rientro a casa in Italia e all’estero. Da agosto 2014 le vetture potranno essere noleggiate presso IIT per periodi di medio–lunga durata.
ACI Global è da sempre sinonimo di Assistenza Stradale in Italia, garanzia di tranquillità e sicurezza per gli automobilisti. Grande responsabilità per ACI Global, che quest’anno festeggia il 60° anniversario ed è ben consapevole che l’attività di assistenza – oggi più che mai – deve seguire l’evoluzione tecnologica e sociale che progressivamente modifica il nostro modo di vivere, lavorare e viaggiare. Di certo la mobilità sta cambiando e le sue nuove formule (già avviate in tante città, col sostegno delle Istituzioni) cominciano ad essere apprezzate dai cittadini e dalle aziende.
ACI Global, già da tempo fornitore di assistenza ai veicoli elettrici (dal 2013 è partner di TESLA Motor, la più sportiva delle auto elettriche, come Provider di Assistenza in Italia) è oggi protagonista di un ulteriore passaggio evolutivo: il soccorso stradale a vetture a idrogeno, a dimostrazione dell’impegno e della capacità di agire in prima fila per sostenere lo sviluppo di mobilità innovativa ed eco-sostenibile, confermando la propria leadership storica e rilanciandola verso il futuro.

http://www.aciglobal.it

 

 

ACI Global Partner Tecnico della Coppa d’Oro delle Dolomiti

 

coppa doro La Coppa d’Oro delle Dolomiti, che si svolgerà dal 17 al 20 luglio sulle “vette più alte” patrimonio dell’Unesco, richiama da sempre un pubblico di sportivi e appassionati da tutto il mondo. E’ da sempre vetrina internazionale anche per i più prestigiosi marchi automobilistici mondiali quali Mercedes-Benz, Porsche, Austin Healey, Bmw e Jaguar che gareggiano accanto ai gloriosi marchi italiani come Ferrari, Alfa, Lancia, Bugatti e Maserati, sui tornanti e sulle alte quote delle affascinanti montagne tra Veneto e Trentino Alto Adige. Uno scenario, quello dei passi dolomitici, dal fascino unico e da sempre tra le mete più amate dal turismo internazionale.

All’edizione 2014 prenderanno parte anche campioni dello sport, come il pluripremiato pilota di Formula 1, Jarno Trulli, il quindici volte campione del motomondiale, Giacomo Agostini e gli storici fuoriclasse del calcio e del tennis Gianni Rivera e Nicola Pietrangeli. Si parte venerdì 18 luglio da Cortina d’Ampezzo per fare tappa, dopo le soste di Belluno e Bolzano, a Merano. Sabato 19 luglio le vetture ripartiranno da Merano e, dopo un passaggio dal circuito dei passi dolomitici e Corvara, arriveranno nuovamente a Cortina d’Ampezzo.

Il servizio “ACI Soccorso Stradale 803.116” di ACI Global – da molti anni a fianco delle principali competizioni automobilistiche e sportive italiane e internazionali – sarà quindi anche in questa occasione garanzia di tranquillità e sicurezza per tutti gli equipaggi partecipanti alla competizione automobilistica. Grande responsabilità quella di ACI Global che quest’anno festeggia il 60° anniversario dell’Assistenza Stradale in Italia ed è ben consapevole che l’assistenza oggi è un servizio a 360° – attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7 – ed è rivolto, in primis, alle persone, non solo ai veicoli.

Le altre competizioni, concluse nei giorni scorsi, cui ACI Global ha preso parte:

28-29/06 – Coppa Paolino Teodori – http://www.gsacascoli.org/

12-13/07 – Rally Cremona – http://www.circuitodicremona.it/circuito/circuito.htm

11-13/07 – Coppa della Sila – http://www.cosenza.aci.it/spip.php?article3006

11-13/07 – Cesana Sestriere – http://www.cesanasestriere.com/

 

Dal 1954 ACI Global garantisce sicurezza a chi si muove – sempre e dovunque.

7 giorni su 7 – 24 ore su 24

 

 

Dekra completa l’acquisizione di Dekra Revisioni Italia e sigla un accordo con Aci Global

Marco Mauri, Chief Country Officer e Amministratore Delegato di Dekra e Ludovico Maggiore, CEO di ACI Global

Marco Mauri, Chief Country Officer e Amministratore Delegato di Dekra e Ludovico Maggiore, CEO di ACI Global

Dekra, una delle principali organizzazioni a livello mondiale specializzata nei servizi professionali di sicurezza e consulenza per i settori automotive, industriale e terziario avanzato – ha siglato oggi un accordo di collaborazione di cinque anni con ACI Global SpA, società leader  nel settore dei servizi di assistenza alla mobilità e agli automobilisti, per concentrare le risorse e gli sforzi allo sviluppo organico delle rispettive attività sul territorio nazionale. Parallelamente all’accordo, Dekra assume il controllo completo di Dekra Revisioni Italia srl con l’acquisto da Targasys srl – società appartenente al Gruppo ACI Global – del restante 40% delle partecipazioni societarie.

L’operazione permette a Dekra di rafforzare la propria posizione nel settore dei servizi al mondo delle revisioni periodiche dei veicoli a motore in concomitanza con la decisione di ACI Global S.p.A. di voler focalizzare la propria attività su settori ritenuti più strategici ed in linea al proprio core business.

Contestualmente all’acquisizione ACI Global e Dekra hanno firmato un importante accordo di collaborazione.

“Siamo estremamente soddisfatti, con questa acquisizione, collegata ad un importante accordo di collaborazione con ACI Global, Dekra Italia prosegue la propria strada nell’ambizioso progetto One Dekra – commenta Marco Mauri, Chief Country Officer e Amministratore Delegato dell’organizzazione tedesca – che ha portato – dal 2012 ad oggi – alla razionalizzazione delle legal entities italiane (da 14 a 5) con la parallela crescita dei ricavi dai 20 milioni di  euro del 2010 ai 46 milioni del 2013.

“La scelta delle nostre due realtà di concentrarsi sui reciproci core business continuando a lavorare fianco a fianco in una sinergia sempre più stringente – commenta Ludovico Maggiore, CEO di ACI Global – è la strada che intendiamo perseguire per puntare all’eccellenza dei servizi ed alla piena soddisfazione degli automobilisti”.

ACI Global è società leader nel settore dei servizi di assistenza alla mobilità e agli automobilisti con l’obiettivo di fornire soluzioni innovative studiate con specifico riferimento all’assistenza (al veicolo e alla persona), alla logistica, al soccorso stradale, alla fornitura di auto sostitutive, al rientro dei passeggeri, al trasporto e rimpatrio di veicoli nonché ai servizi di infomobility. Da 60 anni ACI Global garantisce sicurezza a chi si muove – sempre e dovunque. E oggi più che mai il focus organizzativo e comunicativo è mirato a comprendere e risolvere il problema di chi chiama attraverso un’azione di pronto intervento. Obiettivo primario è consentire di ripartire prima e limitare al massimo i disagi degli automobilisti.

Dekra Italia, espressione dell’omonimo Gruppo internazionale tedesco leader mondiale nel settore dei servizi automotive, industrial e personnel opera nell’ambito delle revisioni periodiche dei veicoli a motore gestendo un network di officine e centri revisioni composto da singoli esercizi per oltre 600 Centri di Revisione. Dekra svolge anche servizi di natura tecnica e professionale con specifico riferimento al ciclo vita del noleggio a lungo e breve termine, al remarketing, alla gestione dell’usato e rappresenta gli interessi sul territorio italiano di numerose compagnie assicuratrici internazionali.

Grazie alla stipula dell’accordo, le due realtà si impegnano in proprio e per conto delle proprie Società controllate e collegate a promuovere e offrire i propri servizi congiuntamente.

In particolare, Dekra Italia  avrà il compito di promuovere i servizi di:

  • Assistenza e soccorso stradale;
  • Ripristino dei veicoli a seguito di guasto/sinistro che abbia comportato una richiesta di assistenza;
  • Gestione dei sinistri assicurativi di cui al Ramo 18 (Assistenza);
  • Servizi di logistica, trasporto e piazzali;
  • Fornitura di veicoli sostitutivi;
  • Servizi di infomobility;

ACI Global si impegna in proprio e per conto delle proprie Società controllate ad offrire i servizi forniti da Dekra e in particolare:

  • Gestione operativa dei sinistri assicurativi;
  • Servizi di assistenza di natura tecnica e professionale nella gestione dei centri di revisione dei veicoli a motore;
  • Formazione tecnica delle persone in ambito professionale nel settore automotive;
  • Standard audit e audit di terza parte presso reti di concessionarie;
  • Certificazioni di sistema e di prodotto;
  • Qualificazione di eccellenza della rete;
  • Taratura degli strumenti di officina;

Oltre al reciproco impegno a promuovere in maniera preferenziale, presso i propri clienti esistenti e presso i potenziali clienti futuri, i servizi forniti dall’altra, Dekra Italia ed ACI Global hanno condiviso la scelta di prestare reciprocamente il massimo supporto per lo sviluppo di eventuali altri  progetti sinergici di crescita.

ACI Global all’Automotive Dealer Day (VeronaFiere, 20-22 maggio)

stand aci global dealer day 2014  Allo stand 3 è di scena il 60° anniversario dell’assistenza stradale in Italia: dal 1954 ACI Global garantisce sicurezza a chi si muove

ACI Global – società di servizi del Gruppo ACI – è di casa all’Automotive Dealer Day di Verona, evento B2B per il settore auto di incontro per concessionari, case automobilistiche e aziende della filiera automotive; alla dodicesima edizione, come sempre in qualità di Silver Sponsor, ACI Global rinnova la sua presenza e presso lo stand n. 3 focalizza la sua attenzione nell’enfatizzare la propria mission nella concezione moderna di assistenza che non può essere rappresentata dal solo carro attrezzi.

ACI Global nel 2014 festeggia i 60 anni con la consapevolezza che l’assistenza oggi è un servizio a 360° – attivo 24 ore su 24 – 7 giorni su 7 – ed è rivolto, in primis, alle persone, non solo ai veicoli. Ludovico Maggiore, Amministratore Delegato di ACI Global, conferma che “il focus organizzativo e comunicativo sarà sempre più mirato a comprendere e risolvere il problema di chi chiama attraverso un’azione di pronto intervento”. L’obiettivo è quello di garantire al cliente la prestazione migliore nel più breve tempo possibile, garantendogli prontamente la mobilità; ciò può avvenire attraverso la risoluzione telefonica del caso o l’invio di un mezzo di depannage piuttosto che il traino in officina per interventi riparativi efficaci e tempestivi, con possibilità di ottenere – se necessario – una vettura sostitutiva h. 24 oppure prenotare un’auto a noleggio a condizioni agevolate o diversi altri servizi complementari che soddisfano specifiche esigenze. Il tutto per consentire di ripartire prima e limitare al massimo i disagi.

I visitatori dello stand di ACI Global possono affacciarsi ad un mondo dedicato ai servizi per l’Automotive e la Mobilità; ai concessionari automobilistici e alla grande distribuzione automobilistica italiana ACI Global propone servizi di assistenza ai clienti anche al di fuori delle fasce orarie canoniche, oltre  all’opportunità di usufruire di servizi di logistica e trasporto dei veicoli da un luogo all’altro, in tempi brevi e con preavviso minimo. Allo stand ACI Global è possibile testare l’applicativo che consente al dealer di prenotare agevolmente il trasporto dei veicoli e ottenere subito un preventivo.

In ambito tecnologico alle tradizionali app per smartphone – già operative da tempo – che consentono accessi facilitati e geo-referenziati al servizio di soccorso stradale, ACI Global sta affiancando sempre più la proposta di sviluppi ad hoc attraverso soluzioni personalizzate o ad integrazione nelle app delle Aziende Clienti stesse.

– See more at: http://www.noodls.com/view/9C428AB6116F01835A84BCA326D1B53C68B4701C?5299xxx1400602157#sthash.ygNIgllg.dpuf

ACI Global è Business Partner della Mille Miglia

mille miglia

La storica gara di auto d’epoca prenderà il via 15 maggio da Brescia per farvi ritorno il 18, passando per Reggio Emilia, dopo quattro tappe con soste a Padova, Bologna e Roma.

E’ una Mille Miglia all’insegna dell’originalità, nel senso di fedeltà alle origini, sia per quanto riguarda le vetture accettate, che per quanto attiene la scelta del percorso. Quest’anno è previsto l’attraversamento di città che da molto tempo non erano state toccate: come per esempio L’Aquila, con un omaggio alla città colpita dal terremoto nel 2009.

Nell’edizione 2014 c’è – poi – l’introduzione della quarta tappa. Una novità voluta per dare più respiro ai partecipanti, che potranno così fare una sosta a Bologna prima di rientrare a Brescia, avendo l’opportunità di apprezzare ancor di più la bellezza dei territori attraversati.
L’arrivo a Brescia la domenica sarà un ulteriore motivo di festa per la Mille Miglia e per la città stessa, rispondendo all’obiettivo di rendere sempre più forte e visibile il legame tra la gara e la sua città e tra Brescia e l’Italia.

Mille Miglia infatti è un evento tutto italiano, uno dei più belli e affermati a livello mondiale!

Quest’anno saranno più di 435 gli equipaggi (per l’80% stranieri, tra cui è annoverata la presenza di personaggi famosi del calibro di Jeremy Irons e Adrien Brody) e 35 i Paesi rappresentati tra cui Stati Uniti, Russia, Giappone, Montecarlo, Germania, Regno Unito ma anche Thailandia e Hong Kong.

In strada modelli storici di Ferrari, Bugatti, Aston Martin, Bentley, Alfa Romeo, Jaguar, Porsche, Mercedes, Fiat, Lancia, Lotus, Maserati, tante altre ancora e…ACI Global!

Sarà infatti la Società controllata dell’Automobile Club Italia – scelta dall’Organizzazione come Business Partner (www.1000miglia.it) – a fornire agli equipaggi assistenza tecnica attraverso una gestione dedicata che darà un primo ausilio dalla Centrale Operativa ed invierà i mezzi di soccorso in caso di necessità.

Il tutto completato dalla presenza dell’innovativo mezzo di ACI Global, dedicato agli interventi di riparazione sul posto, “Depa Special” ACI 803.116, che presenzierà alle ultime tappe della storica Manifestazione.

Fonte: www.aciglobal.it

Aci Global, verso l’assistenza assoluta per le flotte

Alle flotte Aci Global offre servizi di assistenza tradizionale, e quindi di pronto intervento con mezzi di depannage e di traino, ma recentemente ha ampliato l’offerta, sempre più “full assistance”. “Abbiamo la capacità di intervenire per ripristinare la fungibilità dei veicoli e la situazione di benessere dei conducenti qualunque sia il tipo di problema e attivando ogni tipo di risposta necessaria”, spiega Ludovico Maggiore, amministratore delegato di Aci Global.

Schermata 2014-04-16 alle 08.12.03

VIDEO: INTERVISTA LUDOVICO MAGGIORE, AD DI ACI GLOBAL

Il mercato conosce Aci Global per il servizio di soccorso stradale, svolto sulle strade italiane da più di sessant’anni, ma Aci Global opera anche nell’assistenza sanitaria e domestica, cui corrispondono un quinto delle chiamate che ogni giorno arrivano ai centralini dell’azienda.
Aci Global è una Società multiservice, dotata di Call Center multiprodotto e multicliente, leader nell’assistenza ai veicoli, altamente specializzata nella gestione di Reti esterne di fornitori, estendendo i propri servizi a tutti i settori caratterizzati da forte innovazione.
Molte aziende scelgono Aci Global come partner del proprio business, consapevoli di poter contare su una larga offerta di servizi per quanto riguarda l’assistenza, l’informazione, la fidelizzazione. L’offerta di Aci Global può essere modulata e composta in modo da creare soluzioni “ad hoc”, capaci di rispondere alle aspettative dei clienti finali.
“Per le flotte noi da sempre siamo un partner strutturale e abbiamo stipulato partnership che in molti casi hanno più di dieci anni di vita alle spalle, con qualcuno anche venti. Attualmente nel mercato del noleggio la nostra penetrazione è del 60-70%, ma l’ambizione è di crescere ulteriormente”, conclude l’ad di Aci Global.

 

Marina Marzulli

I vantaggi della telematica secondo Aci Global

Screenshot 2014-02-20 18.00.55

Ludovico Maggioreamministratore delegato di Aci Global ci parla nella video intervista dell’utilità della telematica nella gestione del parco auto. La telematica è un nuovo canale di comunicazione veloce, affidabile, che tenderà a diventare sempre più economico.

Aci Global lavora con gli strumenti telematici, come spiega Maggiore: “Noi abbiamo la responsabilità della parte operativa del servizio. Occupandoci di assistenza  le informazioni che riceviamo sono il dato di partenza per arrivare accanto a chi ha un problema”.

ACI Global è una Società multiservice, dotata di Call Center multiprodotto e multicliente, leader nell’assistenza ai veicoli, altamente specializzata nella gestione di Reti esterne di fornitori, estendendo i propri servizi a tutti i settori caratterizzati da forte innovazione e quindi propensa a sfruttare anche il canale della telematica.

Ma quali sono i vantaggi principali della telematica per una società che si occupa di assistenza e soccorso stradale? In primis la localizzaione, perché non sempre il driver  sa indicare con precisione il punto di fermo. Altro elemento importante la diagnostica, per sapere prima di arrivare sul posto su quale problema bisogna interventire: “Le informazioni risultano molto più efficaci di quelle che può dare la persona che  è rimasta ferma”, commenta Maggiore.

La telematica, nonostante la confusione normativa ancora esistente, è destinata a diffondersi sempre più, anche e soprattutto all’interno dei parchi auto aziendali. Da un lato per una questione di sicurezza e di risparmio assicurativo, ma anche per ridurre al minimo il disagio del driver in caso di sinistro, con un risparmio di tempo per lui e per l’azienda.

di Marina Marzulli 

Convention ACI Global – 26 ottobre 2013

Immagini_interno Uno schieramento di mezzi di soccorso, dai più moderni ed evoluti a quelli storici dei primi anni di attività del 116, simbolo della forza e l’imponenza dell’organizzazione ACI Global, ha accolto la folla numerosissima che dalle prime ore del mattino ha raggiunto il Centro Congressi. Alle undici l’avvio dei Lavori, affidati alla conduzione di Roberto Rasia Del Polo, esperto Giornalista che ha saputo ravvivare con esperienza e professionalità l’intera giornata. Il momento dei saluti, inaugurato da un video messaggio del Presidente Sticchi Damiani, è stato impreziosito dai prestigiosi interventi di Pasquale De Vita, Vice Presidente dell’ACI, Presidente dell’Automobile Club di Roma e Presidente di ACI Informatica, Ascanio Rozera, Segretario Generale dell’ACI, Marco Franzoni, Presidente di ACI Global e dal benvenuto di Ludovico Maggiore, Amministratore Delegato di ACI Global. Insieme sul palco si sono rivolti ai partecipanti con brevi ed intensi discorsi: un primo importante segno di riconoscimento e vicinanza al lavoro di tutti coloro che vivono nel Soccorso la propria Missione. In particolare il Presidente Franzoni ha ricordato Lorenzo Torri, titolare dell’Officina ACI 803.116 di Busalla, 42 anni e padre di 2 giovani figli, ucciso da un’auto pirata mentre svolgeva la sua attività di soccorritore. Un sacrificio onorato da tutti i presenti con uno spontaneo e vibrante applauso e con una pausa di silenzio.

Dopo questo toccante momento, il saluto di Ludovico Maggiore ha dato avvio alla seconda parte della mattinata, dedicata ad importanti Testimonianze dal Mercato.

Il primo ospite è stato Emanuele Pirro, pilota delle principali categorie di automobilismo, compresa la Formula 1. Nel corso del suo intervento Pirro ha evidenziato come dietro al successo di un pilota ci sia sempre una lavoro di squadra, specie in quei momenti come il Pit Stop, in cui il coordinamento tra le attività svolte dai singoli è fondamentale per raggiungere il risultato comune in un tempo limitatissimo: forse la massima espressione di un intervento di assistenza stradale.

Dopo il racconto di una sfida sportiva vinta grazie al lavoro di squadra, Francesco Mazzone, Direttore Infomobilità di ACI Global, ha ricordato a tutti i presenti il ruolo determinante svolto da ACI fin dagli albori di questo importante servizio. Un intervento che ha posto l’accento su come il confine tra l’essere “fonte” ed “utente” di notizie su viabilità e traffico sia sempre più sottile e come si sviluppino sempre più sinergie tra infomobilità e soccorso stradale. Francesco Mazzone ha pure ricordato il sistema di e-Call (invio automatico di richiesta di soccorso dal veicolo in emergenza), che diverrà obbligatorio sulle vetture omologate dal 2015, rappresentando una rivoluzione nei servizi di assistenza stradale e una grande opportunità per ACI Global, che potrà beneficiare del ruolo svolto sin dall’inizio da ACI, sia sui tavoli istituzionali che su quelli tecnici.

E’ poi salito sul palco l’ultimo ospite, Jan Labroy, Responsabile Road Assistance di AA (Automobile Club Inglese) che ha evidenziato, nel suo apprezzato intervento, come Evoluzione e Cambiamento siano l’essenza del Successo e, prima ancora, fattori problematici ma indispensabili per la sopravvivenza delle Aziende. Porre il Cliente al centro e non smettere mai di evolversi, è il messaggio che Labroy ha lasciato ad una platea attenta e plaudente.

Analizzando lo specifico posizionamento del gruppo ACI Global nel contesto competitivo, Ludovico Maggiore ha riepilogato i punti di forza e debolezza che lo caratterizzano, evidenziando come una rinnovata focalizzazione sui mercati in cui ACI Global è già leader e una maggior consapevolezza del vantaggio competitivo che la contraddistingue, possano accelerare il rilancio dell’Azienda. Con riferimento a nuovi e chiari obiettivi che l’Azienda dovrà perseguire con determinazione, Ludovico Maggiore ha ribadito la MISSION, garantire sicurezza a chi si muove, sempre e dovunque, e la VISION, offrire assistenza affidabile e conveniente, che garantisca serenità a chi viaggia e gratifichi chi opera per erogarla, in cui si riconoscono tutti coloro che operano nel gruppo ACI Global. Tanti temi sintetizzati in poche parole, impresse sul grande schermo “ACI Global, accanto a te, sempre”. Anche l’intervallo, arricchito dalla presenza degli espositori con i loro stand, è stato un momento pieno di stimoli ed occasioni di confronto, che hanno contribuito a rinnovare lo spirito di partecipazione ad un “programma comune”.

La ripresa dei lavori nel pomeriggio ha visto una novità assoluta per questo genere di eventi: il televoto, una scelta ispirata dal sincero desiderio di agire INSIEME, anche nella fase di definizione di obiettivi e piani di Gruppo. I risultati – condivisi real time – sono stati commentati da Maggiore, che ha constato l’evidente convergenza tra linee di sviluppo tracciate e giudizi emersi dalla Sala. Dopo questo importante “confronto sulla strategia”, Ludovico Maggiore ha presentato, in sintesi, il Piano Industriale triennale del Gruppo ACI Global – ispirato al concetto chiave di “mettere l’esperienza del Cliente al centro del lavoro di tutti” – e riepilogato le iniziative attraverso cui questi principi verranno tradotti in un nuovo modo di lavorare attraverso tutta l’Organizzazione. Sono quindi saliti sul palco i Dirigenti del Gruppo ed è stato presentato il nuovo Direttore della Rete, Valerio Gridelli.

La ricca ed intensa giornata si è chiusa con una “sfilata di riconoscimenti”, i primi dei quali relativi all’attività di acquisizione di nuovi soci ACI, che ha visto quasi 20 premiati, gli altri assegnati – per la prima volta – ai casi di “Eccellenza”. A salire sul Palco sono stati: il Centro Soccorso Puglia Mauro di Roma, distintosi per il maggior numero di apprezzamenti inviati dai Clienti; il Centro Soccorso Basso Sergio di Macerata, distintosi per il più alto livello degli indicatori di servizio ed il Centro Soccorso Pneutest di Bologna, distintosi per i migliori risultati nello sviluppo di un nuovo servizio.

E, prima del congedo conclusivo, l’ultima “premiazione”: il momento sicuramente più toccante di tutta la giornata, a ricordo dell’episodio in cui, più che in ogni altro, si è riuscita a compiere la missione di ACI Global e ad essere “accanto” a chi ci chiede soccorso.

Una sala silenziosa ha visto scorrere sullo schermo le parole scritte da un papà che ringraziava ACI Global per l’assistenza prestata in occasione della nascita prematura della sua bimba, nata alla 25° settimana con un peso di soli 650 grammi. Ed ecco quella stessa bambina, a quattro anni dal momento in cui quella lettera fu scritta: bella, forte e vivace, ha attraversato tutta la sala, accanto al suo papà, per consegnare di persona il premio alla Centrale Medica di ACI Global.

E’ così che la giornata aperta col ricordo di una vita sacrificata da un soccorritore, si è chiusa con l’abbraccio di una giovanissima vita che proprio la competenze e la tenacia dei soccorritori hanno fatto si che superasse la sua prima, durissima, prova.

ACI Global un mondo di servizi

logo ACI Global Abbiamo avuto modo di conoscere Vito Galtieri, dell’ufficio commerciale di ACI Global. Con lui abbiamo amichevolmente parlato di ACI Global e del suo lavoro. In particolare Vito si rapporta con le società di noleggio, le case automobilistiche e le società che gestiscono flotte per offrire i servizi specialistici di ACI Global.

Vito Galtieri ci ha illustrato i servizi più erogati seguendo la brochure allegata. ACI Global è conosciuta da tutti ma ha una struttura che è poco pubblicizzata. Ci riferiamo alle centrali operative 24 h/ 24 di Milano e Roma, ai mezzi di soccorso per qualsiasi evento stradale, all’ufficio sinistri per le compagnie di assicurazione, al pool tecnico ispettivo ed a quello commerciale. alla rete europea, all’assistenza sanitaria, le carrozzerie della rete che affianca quella delle officine e dei carri attrezzi ed il servizio trasporti con bisarche, per parlare solo dei più diffusi.

Aci Global offre inoltre servizi personalizzati adatti ad ogni tipo di cliente del settore automotive. aci-global-standard-gennaio-2013 .

Per contattare Vito Galtieri vito.galtieri@aciglobal.it