Insurance Trade | Arriva LiquidaOnline 2.0

Queirolo & Associati hanno comunicato di aver depositato il brevetto della release 2.0 di LiquidaOnline, soluzione avanzata per la gestione delle perizie assicurative. Il progetto, sviluppato in partnership con l’università di Genova, consente di realizzare perizie estimative da remoto con l’ausilio di tecnologie per la comunicazione a distanza.
Come specifica una nota della società, il servizio dispone di una modalità di autoperizia che consente al cliente, in piena autonomia, di seguire un percorso guidato tramite un form dinamico di acquisizione delle informazioni: grazie a un sistema integrato di valutazione parametrica dei danni, offre una valutazione economica in real time. In grado di dialogare con qualsiasi applicativo aziendale di gestione sinistri, il servizio può essere infine utilizzato come denuncia online, scalando il percorso di autoperizia su procedure di denuncia del sinistro e integrandolo sui siti o sulle app di assistenza delle compagnie assicurative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sorgente: Insurance Trade | Arriva LiquidaOnline 2.0

Informazioni su robertomarinoge

http://wp.me/P2HmWw-1Z

One thought on “Insurance Trade | Arriva LiquidaOnline 2.0

  1. la fine del perito e’ una morte annunciata da decenni , proprio per il fatto che le compagnie hanno ritenuto il perito un costo di gestione esorbitante , per cui e’ meglio vedere una foto e quantificare un danno ALTA PROFESSIONALITA’ La verita e che nel tempo le compagnie hanno sempre fatto pagare gli utenti il costo di gestione , il costo del perito ha sempre costituito un peso ,dimenticando quanto i periti si sono spesi per il contenimento dei costi anche sotto minaccia delle compagnie , dimenticando che i periti anche a rischio della propria incolumita’ hanno sventato truffe assicurative stando al fronte mentre le compagnie barricandosi dietro le aree speciali ritengono di avere contrastato la criminalità.
    ormai resta un bel ricordo il rapporto stretto tra le compagnie e i periti, dove l’amministratore consceva il perito che lavorava a caropepe di sicilia , ed il perito riteneva la compagnia il suo credo, dove il liquidatore confidava nel tecnico , per i sinistri ingarbugliati .
    Già nel 90 ebbi a dire ai miei colleghi , le compagnie si stanno organizzando , siamo un peso sono disposte a pagare un sinistro anche 100 volte di piu’ pur di risparmiare 30 euro ma ricordatevi che nel 90 prendevate 60 mila lire .siamo stati noi che ci siamo fatti calpestare.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.