Con «TopCrash» i rilievi degli incidenti fatti attraverso un ricevitore satellitare

top-crash-150x150  Roberto Sgalla, direttore centrale delle specialità della Polizia di Stato ha presentato ieri all’EXPO di Milano, gli interventi tecnologici di ultimissima generazione della Polizia Stradale che, come sottolinea Sgalla, «non può prescindere dalla tecnologia anche perché vuole impiegare gli uomini sempre più esclusivamente per attività di alta professionalità», Ha  presentato  TopCrash Polizia , un dispositivo per tablet, gps o smartphone di fabbricazione Usa, che consente una rilevazione degli incidenti stradali più rapida e precisa, già utilizzato in Italia, ad esempio, nel grave incidente avvenuto ad Avellino a maggio in cui rimase coinvolto un autobus e che causò la morte di 38 persone, tra cui molti bambini. Topcrash manda in pensione di fatto i vecchi sistemi di misurazione manuale (corde, metri & co) perché, attraverso un ricevitore satellitare, rileva più facilmente l’intero campo di un sinistro stradale. L’incidente, con un altissimo livello di precisione, si potrà vedere in tempo reale, ad esempio, sul tablet. A guadagnarci il normale flusso di traffico, che sarà ripristinato in tempi decisamente più veloci.

“Top Crash Ps” è un software basato su tecnologia Gps e prodotto da Divitech, azienda italiana specializzata nelle strumentazioni in uso alla Polstrada e sviluppato sulla base di precise necessità segnalate dagli stessi operatori. Il risultato è la massima funzionalità coniugata alla precisione, alla rapidità e alla sicurezza perché tutto il rilievo può essere eseguito senza dover stare sulla corsia di marcia. Le immagini della strada e dei veicoli coinvolti, memorizzate su una apposita scheda, al rientro in ufficio vengono scaricate sotto forma di planimetria con tutte le informazioni essenziali che possono essere messe a disposizione, se necessario, delle assicurazioni o delle Procure.

 

Informazioni su robertomarinoge

http://wp.me/P2HmWw-1Z

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.