IL CANTO DEL CIGNO DI UN PERITO

DA: Marco Liberatori <info@studioliberatori.com>,

A: info@peritiauto.it

DATA: 10/3/14 10:20

Salve Roberto,

Ti invio quanto in allegato, potresti pubblicarlo sul Tuo giornale?

Eventualmente fammi sapere, grazie e a presto sentirsi.

Un caro saluto.

Marco

Screenshot 2014-03-25 18.22.56 Comunic informativa

Informazioni su APAID

https://peritiauto.wordpress.com/periti-auto-per-provincia/liguria/genova/marino-roberto/

8 thoughts on “IL CANTO DEL CIGNO DI UN PERITO

  1. Pingback: Indice di Marzo 2013. Gli articoli più letti | PERITI AUTO www.peritiauto.it

  2. Solidarietà al collega,
    le compagnie anche nel loro interesse dovrebbero organizzarsi meglio ed avere un’ufficio vero, che si occupi delle pubbliche relazioni con i propri fiduciari e valuti le varie meritocrazie.
    Invece talvolta il referente della compagnia è fittizio.
    Rischiare di essere scavalcato dal raccomandato di turno.
    Chi lavora per compagnie questo dovrebbe già saperlo.
    Diventa incauto e rischioso esercitare solo ed esclusivamente per le compagnie.
    Createvi un “orto” di privati, ditte o altro, il mercato esiste.
    Siamo quasi dei Professionisti e possiamo lavorare con chi vogliamo.
    Saluti.
    Fabio ROLANDO

    "Mi piace"

  3. …..non ci resta altro che dimostrare la nostra solidarieta’ al collega che per dirla tutta , pur non facendo i nomi della Compagnia mandante si è esposto in prima persona . E noi del mestiere sappiamo cosa significa alzare la mano anche alle volte per una sola domanda : conseguenze a dir poco disastrose . Quello che fa piu’ rabbia è che non esiste ne associazione di categoria ne il RUOLO che faccia nulla per tutelare chi fa questa professione. Operiamo con fatica tutti i giorni mettendoci la faccia a nome di una categoria che si chiama “assicurazione” che la faccia non la mette mai se non per gioire nel presentare i bilanci / utili annuali. Un controllore delle ferrovie o di mezzi pubblici ovvero PUBBLICO UFFICIALE è piu’ tutelato della nostra categoria che lotta sulle strade per non farsi travolgere dall’ira di chi viene scoperto a tentare truffe per importi ben più elevati del semplice biglietto del bus ! Poi si leggono casi come il tuo , caro Collega che fanno tanto male a tutti ma che impotenti non possiamo far altro che dimostrarti tutta la comprensione possibile. Andrea

    "Mi piace"

  4. piena solidarieta’ al collega Liberatori e devo dirti
    che non sei il solo…..io per esempio sono stato sospeso senza motivazione e
    spiegazione…semplicemente mi hanno interrotto l’invio degli incarichi per motivi
    a me sconosciuti.Nessuno mi ha risposto alla richiesta di spiegazioni………
    guardatevi dalla Vittoria assicurazioni…..perito fabrizio ventura ruolo P000000986

    "Mi piace"

  5. Carissimo Collega, mi viene istintivo manifestarti la mia stima e solidarietà. La natura della nostra collaborazione è principalmente FIDUCIARIA, ma negli ultimi anni tale peculiarità è diventata molto marginale. Ogni giorno ci battiamo come leoni per portare a compimento un incarico che gestiamo come se fosse personale dannandoci l’anima, dedicandoci tempo e sudore. Tutto questo non è più considerato, i freddi numeri hanno preso il posto dei rapporti umani, resta la “magra ” consolazione di continuare a fare il proprio lavoro con onestà e coscienza. In bocca al lupo per il futuro,

    "Mi piace"

  6. Sig. Liberatori, a parte del sostegno morale che ognuno di noi può darLe quello che fa rabbia è l’impunità di quel Super Perito e relativi superiori. Va bene porgere l’altra guancia ma alcune volte dà un po’ fastidio essere dalla parte di chi DEVE essere come un pesce, cioè muto! Per continuare a lavorare e mantenere sia la famiglia che il proprio studio. Domandina: a che serve il numero di iscrizione al Ruolo? Solo a far pagare il tributo annuale? Da parte mia non ci può essere che la massima solidarietà nei suoi confronti ma non credo che ciò Le risolverà i suoi problemi. Dario Passinetti

    "Mi piace"

    • Condivido pienamente quanto successo, il fatto piu’ assurdo è che non possiamo fare nulla verso questi COLOSSI, come dici siamo solamente dei numeri.
      Il super Perito con il bavaglio alla bocca ora sarà contento di aver eliminato un Collega, ma sicuramente non ha il coraggio di riferire personalmente è piu’ bravo di tutti e quindi non deve dare spiegazioni a nessuno.
      Deve ricordarsi che esiste l’umanità, dignità e rispetto verso coloro che tutti i giorni sono in presenza di molte difficoltà proprio per gente come loro.
      Ma a cosa serve hanno sempre ragione.
      Non mollare come il sottoscritto, siamo superiori.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.