Peugeot 508 RXH ‘taylor made’ dalla Carrozzeria Castagna

Esemplare unico personalizzato per esaltare eleganza ed ecologia

Peugeot 508 RXH 'taylor made' dalla Carrozzeria Castagna Peugeot 508 RXH ‘taylor made’ dalla Carrozzeria Castagna

 

 

MILANO – C’erano una volta le auto personalizzate su richiesta del cliente, anzi ci sono ancora. Peugeot Italia e Carrozzeria Castagna hanno voluto ribadire che il ‘taylor made’ nel settore automobilistico non solo è ancora di attualità ma può permettere – con costi accettabili rispetto ai budget ‘importanti’ che servono a far funzionare i centri stile interni alle Case – di esplorare nuove strade nella definizione e nella presentazione dei modelli di ogni segmento. E’ quanto dimostra la Peugeot 508 RXH Castagna, originale interpretazione in esemplare unico della wagon ibrida della Casa del Leone proposta da Gioacchino Acampora e dai suoi collaboratori.

”Sono talmente tanti i valori in comune tra Peugeot e Castagna – ha detto nello svelare l’auto Eugenio Franzetti, direttore relazioni esterne di Peugeot Italia – che era inevitabile che le nostre strade si incontrassero. Prima di tutto la tradizione: Castagna è stata fondata nel 1849, Peugeot vanta più di 200 anni di attività. Non a caso ci siamo conosciuti a una manifestazione di auto storiche. Il passato è costante fonte d’ispirazione per il futuro – ha proseguito Franzetti – e studiando la storia dei nostri modelli è evidente come Peugeot abbia intrapreso sempre un percorso di crescita, anche attraverso la realizzazione di esemplari unici o facendo ricorso a carrozzieri esterni”.

Partendo dalla 508 RXH, che rappresenta l’alto di gamma Peugeot e che ha forme da ‘Allroad’ che la rendono ancora più attrattiva, Castagna ha lavorato per questo esemplare unico sulla ricerca di nuovi materiali e su inediti accostamenti, senza trascurare quella raffinatezza e quella accuratezza nelle realizzazioni che contraddistinguono da sempre le realizzazioni dell’atelier milanese. ”L’idea di base – ha spiegato Acampora – è stata quella di far emergere tramite un unico colore lo spirito della vettura che, proprio per il fatto di essere ibrida, può muoversi silenziosamente. Una voglia di ‘mimesi’ che ci ha spinti a creare, grazie a Lechler ed Alcantara, una livrea che da esterna divenisse interna in un’unica soluzione cromatica”.

La carrozzeria della 508 RXH HYbrid4 veste un nuovo colore materico grigio-verde, espressione di una ”fredda esterna naturalità che diviene calda all’interno della vettura”, così come la descrive Acampora. Nell’abitacolo lo speciale materiale Alcantara grigio-verde ad effetto lanoso è stato la base ideale su cui installare imbottiture in autentico tweed inglese, tarsie in cuoio senape naturale venate con un elementi in pelle bordeaux e ricercate lavorazioni ottenibili solo manualmente.

La fiancata dell’auto è poi percorsa da un elemento quadrangolare in colore bordeaux (ma è stata studiata tutta una gamma di colori di gusto francese) mentre la parte alta della linea di cintura è valorizzata con modanature esterne in rovere affumicato. Altri interventi hanno riguardato la sottile cornice in blu profondo nella calandra e i gruppi ottici anteriori che – grazie a una verniciatura interna e alla presenza di dettagli in cromo nero – appaiono serrati, più piccoli. Tonalità nera anche per le guarnizioni dei vetri e per le barre portatutto sul tetto, mentre sono in colore vettura i passaruota che sono stati ridisegnati per contenere i cerchi da 19 pollici con gommatura maggiorata. L’uso del legno è esteso anche al vano bagagli, con mensole in rovere che rivestono le fiancate e il piano di appoggio. Quest’ultimo è rigato dalla stessa linea grafica ‘energetica’ che caratterizza tutto il design d’origine dell’attuale gamma Peugeot ed è ‘firmato’ al centro dal Leone stilizzato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Informazioni su APAID

https://peritiauto.wordpress.com/periti-auto-per-provincia/liguria/genova/marino-roberto/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.